admin

Feb 142010
 

news_Energia-Olimpica1-189x300-Spirito Olimpico italiano –
educare alla contemporaneità delle culture e alla pace
Curatrice Renata Freccero SUISM Università degli Studi di Torino

Dopo l’ edizione dei XXIX Giochi Olimpici di Pechino 2008, dove Casa Italia CONI, per la prima volta aperta ai visitatori,aveva ospitato con successo di pubblico e di stampa la prima esposizione dedicata allo “Spirito Olimpico Italiano – la comunicazione dei segni da Occidente a
Oriente”, il Coni torna ad aprire le sue porte all’interno del suo quartier generale: Casa Italia Coni
XXI Giochi Olimpici invernali di Vancouver 2010 all’Esposizione d’arte “Spirito Olimpico
italiano-educare alla contemporaneità delle culture e alla pace” edita da Libreria Editrice
Universitaria Levrotto & Bella Torino. Si tratta di una collezione di 43 opere, esposte dal 12 al 28
febbraio 2010. Questa è la terza mostra d’arte di genere sportivo e olimpico, progettata e realizzata
da Renata Freccero, docente di Storia dell’Educazione Fisica SUISM Università di Torino, per
ricordare il passaggio della Fiamma Olimpica da Torino 2006 a Vancouver 2010.
La Direzione artistica è di Silvana Belvisi “Salotto dell’Arte” Torino.

 Posted by at 08:57
Nov 152009
 

Genere: Arte contemporanea – Collettiva
Titolo: TRENTAPERTRENTA=NOVECENTO – 三十的平方=九百 – Passaggio in Cina
Periodo: dal 19 al 24 novembre 2009
Sede: The West Lake Expo Art Fair di Hangzhou XII Edizione
Indirizzo: Hangzhou Peace International EXHIBITION CENTER
Città: Hangzhou
Paese: Cina
Orario di apertura 9.00 – 17.00
A cura: Antonietta Campilongo – Xueqing Cheng (Valentina Cheng)- Tiziana Todi

Artisti:
Roberto Angiolillo, Liliana Avvantaggiato, Rosella Barretta, Marco Berliocchi, Rossana Bertolozzi, Giovanni Boffa, Elena Bonuglia, Antonella Boscarini, Agnese Bruno, Paolo Camiz, Antonietta Campilongo, Silvia Castaldo, Cristina Castellani, Antonella Catini, Isabel Carafì, Antonio Ceccarelli, Ciro Cianni, Nellì Cordioli, Anna Costantini, Paola de Santis, Alfredo Di Bacco , Massimiliano Doria , Schirin Fatemi, Daniela Foschi, Miro Gabriele, Pier Maurizio Greco, Maddalena Marinelli, Sante Muro, Simonetta Pizzarotti, Elettra Porfiri, Loredana Raciti, Luigina Rech, Patrizia Ricchiuti, Angela Scappaticci, Linda Schipani, Stefania Vassura
info:
www.galleriavittoria.com
www.campilongo.it
www.nextart.tv
anto.camp@fastwebnet.it – info@galleriavittoria.com
Tel. 339 4394399 – 340 4182078 – 06 36001878
三十的平方=九百 – Passaggio in Cina è l’edizione cinese della mostra TRENTAPERTRENTA=NOVECENTO tenutasi a Roma lo scorso mese di ottobre, a cura di Antonietta Campilongo.
La mostra ora prosegue con la galleria Vittoria di Via Margutta a Roma, in occasione della Fiera West Lake of Art Expo. In rassegna, una selezione di opere di pittura, scultura, fotografia, arte digitale, installazioni.
La Galleria Vittoria, presente dal 2004 a Shanghai nell’ambito della Settimana di Cultura Italiana nel Mondo, dal 2005 promuove ad Hangzhou, all’interno della fiera West Lake of Art Expo, il progetto per la diffusione delle opere di artisti italiani contemporanei. Ciò a seguito del positivo e produttivo consenso ottenuto nelle passate manifestazioni.
Oltre agli artisti aderenti alla mostra saranno presenti alla fiera opere di Etty Bruni, Silvia Brunone, Valter Coccetta, Angelo Cortese, Enzo Fabbiano, Mario Formica, Micaela Giuseppone, Giovanna Milani, Fabio Piscopo, Gualtiero Redivo, Anna Saeggesser Pavone, Claudio Spada.
La Galleria Vittoria grazie agli ottimi rapporti che intrattiene con le autorità di Hangzhou e del West Lake of Art Expo, occuperà uno spazio importante nell’ambito della fiera.

15/11/09

 Posted by at 08:42
Nov 112009
 

Località: Roma
Galleria: SPAZIOTTAGONI
Indirizzo: Via Goffredo Mameli 9
Periodo: 22 – 30 ottobre 2009 (chiuso domenica, lunedì e festivi)
Orario: 17.30/20.00
Titolo: Città avite
Artisti: Massimo Antonelli, Antonella Catini, Maurizio Cintioli, Dario Cusani, Daniela Foschi, Lughia, Laura Migotto
Curatore: Giuseppe Salerno
Inaugurazione: giovedì 22 ottobre ore 18.30
Giuseppe Salerno presenta “Città avite”, opere di Massimo Antonelli, Antonella Catini, Maurizio Cintioli, Dario Cusani, Daniela Foschi, Lughia e Laura Migotto che ci offrono interpretazioni originali dell’ambiente urbano, accomunati da una manifesta appartenenza al contemporaneo.
dal testo in catalogo di Giuseppe Salerno:
Una lunga storia segnata dalla cultura materialista ha indotto l’umanità ad affermare la sua presenza sulla terra intervenendo sugli assetti naturali. La creazione di artificialità incuranti dei preesistenti equilibri si ripete nei secoli ogni qualvolta agli incroci di antichi percorsi, luoghi dello scambio, sorgono agglomerati dove popolazioni un tempo nomadi definiscono la nuova condizione stanziale.

 Posted by at 08:54